Homepage
Servoz Les Houches Chamonix Argentière Vallorcine
MeteoWebcamsInformazioni neveImpianti di risalitaViabilitaVisita virtualeAlloggiRistorantiEventiRecherchePiantina

In Francia

In due ore di macchina soltanto, siete a Lione!

Lione, capitale dei Galli e dei ghiottoni!

Una deviazione che vi immergerà in venti secoli di storia; Lione, oggi iscritta al Patrimonio mondiale dell’Unesco, conquista per la sua bellezza e l'arte del vivere, senza dimenticare la sua gastronomia!

Città ghiotta per eccellenza da secoli, famosa nel mondo intero grazie allo Chef Paul Bocuse, Lione dispone di oltre 2.000 ristoranti: dai celebri bouchons (tipici bistrot) fino ai locali stellati; dalle tradizionali "mamme lionesi" a giovani chef ispirati e innovativi; Lione è un vero e proprio laboratorio del gusto e del concept in materia gastronomica.

Teatro di oltre 2000 anni di storia, la città vanta un patrimonio architettonico eccezionale. Estendendosi verso Est nel corso dei secoli, senza distruggere i siti esistenti, ha permesso di iscrivere, nel 1998, 500 ettari del centro cittadino al Patrimonio mondiale dell’Unesco. Passeggiare a Lione è come concedersi un viaggio nel tempo: attraversando i suoi quartieri, si apprezza l'architettura varia della città, dall’antica Fourvière ai "traboules", passaggi pedonali della Lione rinascimentale, passando per l'elegante Presqu’île, situata tra Rodano e Saona, fino alle realizzazioni contemporanee e originali di Renzo Piano, Jean Nouvel o Santiago Calatrava.

Città di cultura: a Lione, l’Opéra National, uno dei venti corpi di ballo più prestigiosi al mondo, e il Théâtre des Célestins offrono una programmazione ambiziosa tutto l'anno. Inoltre, la città possiede dei musei unici al mondo, come l’Institut Lumière sull'invenzione del cinematografo, avvenuta a Lione, e il museo dei tessuti (Musée des Tissus) che ripercorre duemila anni di storia dell'industria tessile e della tessitura della seta. All'interno di un magnifico edificio rinascimentale nel centro storico, il museo di storia di Lione e il museo delle marionette dal mondo costituiscono dal 2009 i Musées Gadagne. Per quanto riguarda il museo delle belle arti, uno dei più grandi musei di Francia e d'Europa, le sue collezioni suddivise in 70 sale offrono ai visitatori un percorso eccezionale dall'Antichità all'Arte moderna.

Andare a zonzo a Lione è un piacere… Per ammirare il suo patrimonio, certo, ma anche per scoprire i numerosi negozi. Oltre ai marchi di lusso francesi e internazionali, la Presqu’île pullula di boutique di moda che hanno visto nascere numerosi creatori ora famosi. Il quartiere delle Pentes de la Croix-Rousse raggruppa invece un gran numero di giovani creatori, eredi di un passato glorioso durante il quale Lione si trovava lungo la Via della seta. Alcuni musei e laboratori di tessitura e di stampa su seta stanno a testimoniare ancora oggi questo savoir-faire unico al mondo.

Grazie a numerosi eventi, Lione vibra tutto l'anno. Tra i più attrattivi: la Festa delle luci, la Biennale d’arte contemporanea, la Biennale della danza, le Nuits Sonores, le Nuits de Fourvière, Quais du Polar (Festival del thriller) e l'ultimo nato, il Grand Lyon Film Festival, attirano ogni anno milioni di visitatori.

A soltanto un'ora di strada, potete scoprire dei gioielli sul lato francese, italiano o svizzero.

Lyon Tourisme et Congrès
Place Bellecour, Lyon 2
www.lyon-france.com
Accueil : +33(0)4 72 77 69 69 - info@lyon-france.com
Centrale de réservation : +33(0)4 72 77 72 50 - resa@lyon-france.com

 

Annecy: la piccola Venezia alpina!


Il suo lago dalle acque verde-blu e i canali che percorrono il centro storico le hanno valso il soprannome di "Venezia delle Alpi"
Annecy è una città turistica che ha saputo preservare il suo fascino e la sua autenticità.

Stradine medievaleggianti con passaggi coperti, piazze eleganti sulle banchine che costeggiano i canali, fontane ad arco: scoprirete una città in cui regna la quiete.

Annecy, classificata come "città d'arte e di storia", possiede numerosi monumenti che cattureranno la vostra attenzione. Innanzitutto, il castello di Annecy, antica dimora dei conti di Ginevra, che domina la città con la sua struttura imponente. Questa solida fortezza, restaurata e conservata bene, vi permetterà anche di scoprire un appassionante Museo di arte contemporanea e regionale.

Nel cuore del centro storico, non perdetevi il Palais de L'Isle, costruito nel secolo XI su un isolotto del Thiou, il fiume che attraversa la città.

Intorno al lago, potrete girovagare nel porto turistico, lungo le spiagge, nel magnifico Jardin de l’Europe, senza dimenticare di attraversare il Pont des Amours. 

Office de tourisme du lac d'Annecy
1 rue Jean Jaurès
04 50 45 00 33
info@lac-annecy.com
www.lac-annecy.com

Instagram @chamonix_france
♥ 678chamonixmontblanc
24 Avr 2017
♥ 2922chamonixmontblanc
23 Avr 2017
♥ 2875chamonixmontblanc
21 Avr 2017
♥ 2333chamonixmontblanc
20 Avr 2017
♥ 2730chamonixmontblanc
19 Avr 2017
♥ 2498chamonixmontblanc
18 Avr 2017
union européenneunion européenneL’opération « Développement d’un accueil numérique intelligent et innovant sur le territoire de la Vallée de Chamonix-Mont-Blanc » est cofinancée par l’Union européenne dans le cadre du FEDER
qualite tourismeIl sito ufficiale della vallata di Chamonix © copyright 2017 : Office de Tourisme de la vallée de Chamonix-Mont-Blanc - Tous droits réservés